MACCHERONE FOTOGRAFICO

CHI HA VINTO?

Si è da poco conclusa la mostra fotografica organizzata dall’Associazione Tavolo Studenti, che ormai da tre anni conclude con questo tipo di evento il concorso fotografico aperto a tutti gli studenti. Dopo cinque giorni di mostra nei quali il pubblico ha potuto esprimere il proprio favore nei confornti delle foto esposte è legittimo chiedersi quale studente ne sia uscito vincitore.

Ma prima di svelare il nome del fortunato fotografo in erba che si è aggiudicato una macchina fotografica per le istantanee facciamo un breve riepilogo delle tappe di questo concorso e del contentuto della mostra.

IL CONCORSO

Ogni anno l’associazione indice un concrso fotografico a tema e quest’anno è toccato al “maccherone” diventare il soggetto delle foto dei partecipanti. Al concorso potevano partecipare tutti gli studentei delle scuole superiori pubbliche di Pesaro i cui rappresentanti avevano il compito di raccogliere gli scatti e selezionarne un massimo di 10 da esporre nella mostra conclusiva, oltre che ovviamente il fonamentale ruolo di diffondere iniziativa e regolamento.

In premio quest’anno c’era un polaroid e come ogni anno scegliere il vincitore sono stati i visitatori dell amostra conclusiva che hanno potutto esprimere il loro voto inserendo nella scatola di pasta sotto ogni foto un maccherone preso dalla tavola apparecchiata al centro della mostra.

Perchè il pubblico e non una giuria?

Ogni anno giudice supremo è smpre stato il pubblico perchè lo scopo dell’iniziativa è quello di dare uno spezio espressivo ed espositivo al talenteo e alla passione per la fotografia dei ragazzi e mostrare alla città il loro lavoro. Il nostro interesse non è mai stato quello di premiare il più bravo tecnicamente e artisticamente ma di favorire la partecipazione e dare a tutti una possibilità. Ogni ragazzo quindi si è potetuto impagnare nel portare pubblico ( mamme, nonni, zii, prof, amici…) per votare la sua foto, e così facendo ha contribuito

alla visibilità di tutte le altre opere degli altri ragazzi.

LA MOSTRA

L’associazione utilizza in ogni cosa che fa un’ottica il più possibile interscolastica, cercando di mischiare ragazzi di scuole diverse e le loro competenze specifiche. Sul macccherone l’alberghiero non poteva mancare, e nemmeno l’agrario. Ognuno ci ha messo del suo e il tutto è potuto emergere grazie al lavoro dei ragazzi dell’artistico. Come? Se vuoi conoscere tutti i particolare ti consigliamo di leggere questo articolo o guarda i video sulla nostra pagina facebook.

LA CLASSIFICA

E finalmente ecco la classifica. Tra mamme agguerite che hanno votato tutti i giorni, famiglie intere trascinate a forza, amici dalla mano veloce e dal voto triplo e chat whatsap che invitavano a votare a spuntarla è stata la foto di Simone Bucchi con 97 maccheroni (= voti). Secondo Lorenzo Frattini con la sua foto “Ritratto” che porta a casa 67 maccheorni e infine sul podio una ragazza, Lavinia Tiberi che con “Riflessi” si aggiudica 65 maccheroni.

  1. Simone Bucchi, 97
  2. Lorenzo Frattini, “Ritratto”, 67
  3. Lavinia Tiberi, “Riflessi”, 65
  4. Tommaso Ridolfi, 29
  5. Lorenzo Frattini, “Figli della terra”, 26
  6. Tommaso Ridolfi, 25
  7. Lavinia Tiberi, “Sporco Fusillo”, 22
  8. Lavinia tiberi, “Frammenti”, 21
  9. Sara Spezi, 19
  10. Lorenzo Frattini, “Maccherone che non c’è” /Luca Simoncini, 18
  11. Chantal Galeazzi, 17
  12. Letizia Anzillotti / Sara Spezi, 13
  13. Luca Simoncini, 12
  14. Chantal Galeazzi, 11
  15. Anonimo, 7
  16. Lorenzo Cioppi / Chantal Galeazzi, 5