Report #PianetaSport

/, 2018/Report #PianetaSport

Report #PianetaSport

Report #PianetaSport

Tavolo tematico incentrato sullo sport, ciò che ancora manca nella #cittàdellosport, sui cui occorre lavorare, come ad esempio eventi sportivi e competizioni cittadine o l’offerta di luoghi per lo sport gratuito.

Obiettivi del tavolo tematico

Raccogliere una serie di proposte su nuove attività, spazi e servizi per migliorare il quadro di strutture e iniziative già esistenti, di verificare cosa conoscono i ragazzi della realtà sportiva pesarese per capire cosa
funziona e cosa no e cosa va comunicato meglio.

Video della relazione finale ad opera di Arianna Crucianelli (Liceo Mamiani) e Alexandru Armencea (Istituto S.Marta-Branca)

“È emersa una mancanza di spazi adibiti allo sport ma parlando abbiamo visto che è ancora più importante fare informazione sulle opportunità opportunità che già ci sono a Pesaro, le quali spesso non vengono sfruttate.”

Proponiamo di creare un App che faccia conoscere a tutti gli impianti sportivi, raccolga un calendario di eventi e invi newsletter su quanto accade a livello di eventi e di squadre della nostra zona”

Si ringrazia per i video Arcadia Communication

Report finale a cura del moderatore Lorenzo Gostoli che ringraziamo vivamente.

Proposte emerse

  1. Tornei interscolastici aperti su diversi sport (attualmente solo pallavolo e basket 3vs3). Forse sarebbe da fare una proposta di integrazione su POF oppure proprio tramite MIUR rispetto ai progetti di Educazione fisica.Proporre tornei d’istituto e tra istituti, e anche non selettivo, per evitare la selezione dei ragazzi a monte e/o far partecipare più squadre per scuola.
  2. Comunicazione attraverso i social dei luoghi e della attività proposte della città (soprattutto Instagram).
  3. Cercare di trovare temi sportivi interessanti da proporre in occasioni scolastiche/pubbliche: interviste a personaggi sportivi di eccellenza delle squadre di Pesaro (atleti/coach/ecc..) che parlino su come “ci sono riusciti”.
  4. Convenzioni per studenti alle palestre/impianti, come avvicinamento allo sport e occupazione del tempo libero in attività sportive sane. SI potrebbe sfruttare l’esistente “School Pass” con QR code per accessi agli impianti sportivi / utilizzo MoBike / …
  5. Sviluppare un’App come strumento di coniugazione dei punti precedenti (da 1 a 4) e di tutte le esigenze sportive legate ai ragazzi di Pesaro, con almeno funzioni di:
  • elenco degli impianti sportivi (gratuiti, a pagamento, con relativi contatti e mappa per arrivarci),
  • selezione per attività/discipline sportive di interesse (con opzione di poter essere notificato su novità/notizie dello/degli sport scelti),
  • disponibilità a giocare (per pesaresi e per turisti), attraverso un’area in cui poter selezionare gli sport in cui venir “chiamato” a giocare, o in cui “proporre” di giocare alla Community dell’App.
  • calendario di tutti gli eventi sportivi,
  • bacheca dei risultati agonostici dei pesaresi o delle squadre pesaresi (collaborazione con testate?)
  • school pass integrata nell’APP, con qrcode > per convenzioni, accessi, ecc…

Estratti della discussione al tavolo

“Lo sport è stata parte importante della mia formazione durate la mia vita. Mi ha preparato all’esposizione in contesti pubblici, è stato un’occasione di crescita e integrazione ed  stato fondamentale soprattutto per imparare ad accettare la sconfitta così come a vincere” [Asessore Mila Della Dora]

“Pratico Pentathlon nuoto o sport simili.
A scuola all’alberghiero non facciamo quasi niente: tornei pallavolo, calcetto, a livello di sport di gruppo non c’è altro a parte una campestre, che porta a confrontarsi con altre scuole ma direttamente a livello regionale”.
“Occorre incentivare tornei interscolastici e provinciali su sport anche individuali. [Studente Alberghiero]

“Sarebbe bello avere più competizione su varie discipline. I campetti in città sono messi male, o c’è poco spazio.” [Studente Nuova Scuola]

“Pesaro è piena di campi, ma molti non li conoscono e non vengono utilizzati, un esempio è il campo da calcio di Loreto. Considerate che ogni quartiere ha una pista polivalente.  A Villa Fastiggi pensavamo di intervenire sulla pista tra i palazzoni  riqualificandola rifacendo il fondo e magari realizzando una pista da skate, oltre a campo da pallacanestro. Prossimo anno lavoreremo sul basket  e su luoghi da riattivare o aprire come il campo Viale Trento e campo di via Luca della Robbia (entrambi da sbloccare).” [ As. Della Dora]

“In generale l’informazione sul tema dello sport è mancante. Più informazione utilizzando i social, soprattutto Instagram, perché facebook non lo usiamo più come prima.”
“Sarebbe utile MAPPARE tutte le i campetti/impianti di Pesaro”. [Studentessa Mamiani]

Sottolinea l’aspetto fondamentale di ALLARGARE la presenza di squadre di istituto senza fare selezioni, magari facendo partecipare più classi. [Studente Alberghiero]

Sottolinea l’importanza di mantenere il livello agonistico e della selezione a livello scolastico. “All’artistico si fanno tornei atletici, ma si allenano fuori, al Miralfiore”. [Studente Mengaroni]

Se si vuole mantenere un buon livello nelle squadre di rappresentanza di istituto, con giocatori selezionati va bene, ma questo potrebbe essere integrato da una prima fase in cui la partecipazione non è esclusiva a pochi eletti. Giocare con ragazzi “forti” è uno stimolo molto positivo per chi, di quello sport, sa fare di meno o è scarso, o magari è agli inizi.” [Studentessa Mengaroni]

Osservazione:

Si potrebbero mantenere CONTEMPORANEAMENTE 2 livelli di confronti sportivi.

  1. INTRA-ISTITUTO con classi, senza selezioni, aperto a chiunque voglia partecipare.
  2. TRA-ISTITUTI con selezione dei migliori di ogni istituto, o con classe che ha vinto il torneo interno.

Spunto proposto da referente UISP su raccolta feedback sui temi sportivi che vengono portati nelle scuole.

(osservazione condivisa da tutti i ragazzi)

Invece di parlare di doping nelle scuole, parlare con personaggi sportivi che raccontano la loro carriera, per farsi un’idea più ampia. Il Doping per chi non fa sport non interessa.

Feedback dei partecipanti (una parola per descrivere l’esperienza e un voto)

Parole:

Interessante, coordinato bene, proficuo, divertente, utile, “speriamo bene”, stimolante, informativo, piacevole.

Voto medio: 8 circa

composto da molti 8, un sette e qualche 10 (soprattutto per l’idea finale dell’APP capace di comprendere le precedenti).

By |2018-11-23T17:05:04+00:00settembre 7th, 2018|#SpazioUnder20 Report 2018, 2018|0 Comments

About the Author: